La carriera di Alessandro Nesta

Ogni calciatore, ad inizio carriera, sogna di avere una carriera come quella vissuta da Alessandro Nesta. Questa infatti si compone di enormi successi, che non contano “soltanto” la vittoria del campionato del mondo di calcio con la Nazionale Italiana, ma anche 3 Campionati Italiani, 4 Supercoppe Italiane, 3 Coppe Italia, 1 Coppa delle Coppe, 3 Supercoppe UEFA, 2 UEFA Champions League, 1 Campionato Primavera, 1 Canadian Championship (l'ultimo, in Canada, a fine carriera). Da professionista, ha vestito per 10 anni la maglia della Lazio (dove è cresciuto, anche calcisticamente parlando), per altri 10 anni la maglia del Milan. Ha terminato la propria carriera di calciatore giocando un anno in Canada, nel Montréal Impact, e un anno in India, nel Chennaiyin.

Tuttavia, oltre ad essere un calciatore che si rispetti, Alessandro Nesta è anche un uomo con diverse onoreficenze. Infatti, è stato nominato nel 2000 Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana, successivamente nel 2006 è stato ordinato Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana e, sempre per via della vittoria dei campionati mondiali con la maglia italiana, ha ricevuto il collare d'oro al Merito Sportivo.

Quando si inizia una carriera di calciatore si possono avere diversi obbiettivi. Alcuni possono avere come unico obbiettivo quello del denaro e del dare sfogo alla propria passione nel calcio. Altri, invece, possono mirare a raggiungere risultati ragguardevoli, nello sport e non solo, come Alessandro Nesta.